IAA - Corso coadiutore dell'asino

Attenzione! Il corso è già iniziato.
Codice CER_297328
Sede Codroipo
Data di inizio venerd́ 23 febbraio 2018
Data di fine sabato 17 marzo 2018
Durata 56 ore
Orario 23 -24 - 25/02 + 9-10-11-17/03 CON ORARIO 9.00-13.00 -14.00-18.00
Prezzo € 600,00
Iscrizioni Chiuse

A chi è rivolto 

Il Corso è destinato a tutti coloro che intendono intraprendere una formazione in ambito di IAA al fine di ottenere l’idoneità ad operare in équipe multidisciplinare.
La presente attività formativa è parte del percorso rivolto a coloro che intendono ricoprire il ruolo di Coadiutore dell’Asino.

 

Requisiti di accesso

Attestato di partecipazione al corso propedeutico.

 

È consentito l’accesso diretto, sulla base delle Linee Guida in materia e fino al 25 marzo 2018, a coloro che:

  • hanno completato in precedenza (entro il 25/3/2016) un percorso formativo il cui programma prevede almeno i contenuti del corso propedeutico di cui al capitolo 9.1 delle Linee Guida nazionali IAA;
  • hanno un’esperienza maturata (entro il 25/3/2016) di almeno due anni, specifica nel ruolo ricoperto all’interno dell’equipe multidisciplinare.

 

Perché partecipare

Il corso approfondisce le competenze specifiche del Coadiutore dell’Asino, i cui compiti sono di assumere la responsabilità della corretta gestione dell’animale ai fini dell’interazione, coerentemente con il contesto e gli obiettivi dell’intervento. Inoltre insegna al coadiutore a monitorare lo stato di salute e il benessere dell’animale impiegato, individuando i segnali di malessere (sia fisici che psichici), secondo i criteri stabiliti dal medico veterinario, ad applicare metodi per la preparazione dell’animale all’interazione in un setting di IAA in diversi ambiti terapeutici, educativi, di attività culturale e di socializzazione.

Il corso fornisce conoscenze teoriche e applicate sulle caratteristiche degli utenti e degli IAA, nonché gli elementi di etologia e di pratica di gestione specie – specifica necessari alla coppia animale-coadiutore per poter far parte dell’équipe di lavoro in un progetto di IAA e consente di conoscere alcune attività di centri specializzati per gli IAA.

 

Durata
Il corso ha una durata complessiva di 56 ore + 1 ora d’esame:
- 36 ore di lezione teoriche
- 20 ore di lezione pratiche
- 1 ora di Test per la verifica di apprendimento
 

Argomenti del corso

 


PARTE TEORICA:


NORMATIVA ED ALTRI CONTRIBUTI DIDATTICI/ 8h

  • Il ruolo del coadiutore dell’animale e il suo posto nel setting di IAA
  • Conoscenza degli ambiti di lavoro degli IAA
  • Procedure di sicurezza nelle attività con gli asini

 

AREA 05 – MACROSETTORI BIO/05 – ZOOLOGIA; BIO/09 – FISIOLOGIA; BIO/13 – BIOLOGIA APPLICATA/ 4h

  • Evoluzione e comportamento dell’asino
  • Esigenze etologiche e fisiologiche di specie
  • Comunicazione intra-specifica e inter-specifica

 

AREA 06 – SCIENZE MEDICHE/ 5h

  • Centralità, comprensione e cura della relazione
  • Presentazione di progetti IAA con l’asino (ambiti di lavoro e setting)

 

AREA 07 – MACROSETTORE 07/H SCIENZE VETERINARIE/ 14h

  • Evoluzione e comportamento dell’asino
  • Esigenze etologiche e fisiologiche di specie
  • Esigenze gestionali degli asini coinvolti negli IAA
  • Comunicazione intra-specifica e inter-specifica
  • Procedura di sicurezza nelle attività con gli asini
  • Salvaguardia, valutazione e monitoraggio del benessere degli asini coinvolti negli IAA

 

AREA 11 – MACROSETTORE 11/C – FILOSOFIA; 11/D – PEDAGOGIA; 11/E – PSICOLOGIA/ 5h

  • Centralità, comprensione e cura della relazione
  • Presentazione di progetti IAA con l’asino (ambiti di lavoro e setting)

 

PARTE PRATICA/20h

  • Pratica di lavoro in sicurezza con l’asino (attività a terra e non)
  • Gestione di scuderia e governo dell’asino
  • Pratica di addestramento agli ausili e agli arricchimenti ambientali
  • Pratica di tecniche di osservazione del binomio asino/coadiutore
  • Esperienze di interventi assistiti con gli asini
  •  

Docenti
Daniele Benedetti: medico veterinario, referente per il Ministero della Salute per gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA). Componente per il Ministero della Salute al Tavolo dei medici esperti in IAA e al Tavolo sulla riabilitazione equestre. Inoltre svolge attività formativa, informativa e di comunicazione sul benessere animale e il corretto rapporto uomo-animale.
Daniele Gallo: medico veterinario con ventennale esperienza in Buiatria, con particolare specificità in interventi veterinari con gli Asini. Titolare dello studio veterinario associato “Gallo & Zanazzi”, Presidente del Consiglio Direttivo nazionale SIVAR e Vicepresidente dell’Ordine dei Veterinari di Pordenone.
Laura Benzi: nel 2011 consegue la Laurea specialistica in Psicologia presso l’Università degli Studi di Torino, nel 2014 consegue il titolo di Master di II livello in Pet Therapy e qualità della vita, discutendo la tesi su: "L’asino come mediatore emozionale: un’esp.erienza attraverso i sentieri di montagna e il disagio mentale” con il prof E. Milonis. Nel 2015 porta a termine il corso di "Perfezionamento in riabilitazione equestre" presso l'Ospedale Niguarda Ca' Granda di Milano. Nel 2017 consegue presso CRN IAA – Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie gli attestati di idoneità per le figure di “Coadiutore dell’Asino” e di tutti gli altri animali impiegati negli IAA e gli attestati di idoneità per le figure di “Responsabile di progetto" e "Referente di Intervento in Educazione Assistita con gli Animali”.
Marco Carminati: filosofo e pedagogista, laureato in filosofia ed in scienze dell’educazione, dopo un percorso in campo educativo e scolastico; nel 2008 fonda la fattoria didattica sociale Ronco Albina che si occupa di progetti educativi per persone con disabilità e per bambini in percorso scolastico. Nel 2016 conclude l’attività formativa prevista da normativa per il ruolo di responsabile EAA. Inoltre collabora ed organizza con Enti Nazionali gli stage di formazione previsti da normativa nel corso avanzato a sostegno dei diversi progetti di attività con gli animali.
Giulia Targa: psicologa e psicoterapeuta ad orientamento analitico, esercita la libera professione conducendo percorsi individuali e di gruppo. Nel 2016 ha conseguito il titolo di "Responsabile di progetto" secondo le linee guida nazionali per gli IAA. Componente di un’equipe multidisciplinare all’interno di una fattoria didattica di Trieste che gestisce progetti assistiti con gli asini. Dal 2009 iscritta all’Albo degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e dal 2013 annotazione nell'Albo della specializzazione in psicoterapia.

Ersilio Stocco: titolare dell’Azienda Agricola Vasulmus, dal 2005 Allevatore di Asini, Co-fondatore dell’Associazione Amici di Totò. Decennale esperienza negli interventi assistiti con gli Asini; nonché formatore all’interno dei corsi dedicati al primo approccio all’asino, in particolare sulle tematiche riguardanti: gli strumenti utili per poter valorizzare l’animale come compagno di lavoro e/o come amico.
Massimo Baccarin: titolare dell’Asineria a “Passolento” di Padova collabora da parecchi anni con gli asini ed è continuamente in contatto con le maggiori asinerie italiane, francesi e spagnole. Coadiutore dell’asino in interventi assistiti, allevatore, istruttore Coni in onotrekking ed attività educative con gli asini.

 

Attestato

Al termine del corso è rilasciato al discente che abbia frequentato almeno il 90% delle ore previste, un attestato di partecipazione previa verifica del livello di apprendimento mediante test e prova pratica

 

Segreteria scientifica
Dott. Grizzo Alberto, Dott. Marco Carminati; Dott.ssa Elisabetta Elianto, Dott.ssa Silvia Toffolatti, Dott.ssa Targa Giulia.
 

Quota iscrizione e modalità di iscrizione

Quota d’iscrizione: € 850,00 (esente Iva) da catalogo 
QUOTA CORSO EDIZIONE FEBBRAIO/MARZO 2018 € 600,00 (esente Iva)
 

Scarica QUI il modulo d'iscrizione

 

E' STATA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ALLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULI

Iscriviti al corso

Altre edizioni del corso

Non sono presenti altre edizioni del corso.

Corsi simili

Non sono stati trovati corsi simili.